Farofa

farofa-brasiliana-con-pancetta-e-uova

Contorno brasiliano con farina di mandioca, bacon e uova.

La ricetta della farofa é molto particolare da descrivere, poiché non esiste una unica ricetta di farofa. Questo tipico contorno della cucina brasiliana infatti, viene preparato sia con diverse farine, che con i più svariati condimenti, sia salati che dolci e talvolta con la frutta. Tuttavia oggi vi presento una delle versioni più classiche e utilizzate: la farofa che accompagna il churrasco: Il “barbecue” di carni, oppure che fa da contorno alla famosa feijoada.

Per la cultura italiana definire questo piatto un contorno suona alquanto strano. Infatti nella nostra tradizione culinaria siamo abituati a contorni composti per lo più da verdure. Invece la farofa è una farina tostata condita. Niente di strano invece per i brasiliani, o per molti altri popoli, se pensate che come in Brasile, in molto altri Paesi del mondo un altro contorno molto diffuso è il riso.

Come vi dicevo il contorno che vi presento oggi è molto classico, facile da preparare, e personalizzabile al massimo. Se avete difficoltà a reperire la farina di mandioca (manioca), potete sostituirla con della farina di mais, sia a grana grossa che a grana fine.

La farofa viene preparata in una infinità di modi: con la farina di mandioca tostata o classica, con la farina di mais, col pane grattugiato, ma anche con le briciole di pane o con le farine di frutta secca. In effetti ormai, oltre alla ricetta specifica che porta questo nome, viene chiamato farofa ogni sorta di preparato granuloso: per farvi un esempio..come in Italia viene spesso chiamato crumble ogni sorta di composto “bricioloso”, che viene usato per rendere croccante una preparazione.

Per molti di noi la farofa potrebbe risultare un composto molto secco, soprattutto da consumare come contorno.

Nella mia ricetta la preparazione risulta non troppo secca, per scelta, ma vi consiglio comunque di abbinarla a dei piatti umidi come uno spezzatino, oppure qualsiasi altra ricetta che abbia un bel “sughetto”. Se volete consumarla invece come accompagnamento ad una bistecca o altre carni o pesci non in umido, provate ad aggiungete dell’olio extravergine di oliva a crudo, qualora troviate il piatto comunque troppo secco.

Tempo di preparazione: 10 min
Tempo di cottura: 10 min circa

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 g di farina di mandioca (manioca)
  • 60 g di burro
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cipolla piccola
  • 1 spicchio d'aglio
  • 150 g di bacon
  • 2 uova
  • sale e pepe nero q.b.

Procedimento:

  1. Tritate finemente la cipolla e l'aglio, poi tagliate a cubetti il bacon.
  2. In una padella mettete a sciogliere il burro insieme ai cucchiai di olio, quindi versate la cipolla e l'aglio e fate soffriggere per qualche istante a fuoco basso. Versate i cubetti di pancetta nella padella e fate soffriggere fino a leggera doratura.
  3. Versate anche le uova nella padella, salate,pepate.
  4. Mescolate in fretta le uova nel soffritto.
  5. Versate la farina di mandioca nella padella, e mescolate, a fuoco medio (non troppo alto).
  6. Continuate a mescolare su fuoco medio finché la farina non si sarà ben tostata: ci vorranno approssimativamente circa 8 / 10 dieci minuti. * Se acquistate la farina di mandioca già tostata, non occorre lasciarla cuocere tutto questo tempo, basterà una volta aggiunta la farina, mescolare il tutto per un paio di minuti e sarà subito pronto. Buon appetito!

Fasi di preparazione:

procedimento-preparazione-farofa-brasiliana

2 Replies to "Farofa"

  • comment-avatar
    Estefano settembre 26, 2016 (12:00 am)

    La proveró!

    • comment-avatar
      admin settembre 27, 2016 (2:00 pm)

      Ciao Estefano, mi fa piacere che tu abbia la curiosità di provare questo piatto. Fammi sapere se ti piace :-)

Leave a reply

Your email address will not be published.

Utilizziamo i cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro utilizzo. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Informativa sui Cookies Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi