Lasagne pomodorini e crema di stracciatella

L’idea di questa ricetta è nata pensando ad un piatto che fosse allo stesso tempo ricco e perfetto per la tavola delle feste ma anche velocissimo e molto semplice da preparare. Nella mia famiglia ad ogni festività i menù di pranzi e cene sono chilometrici e le portate non si possono definire propriamente leggere. Perciò ho ideato una ricetta con ingredienti semplici e con lavorazioni rapidissime. Questa lasagna ha un gusto più delicato della classica bolognese, ma in questo modo potremmo abbinare a questo primo piatto qualsiasi antipasto o secondo. Il sughetto di pomodorini richiede meno di un minuto di cottura, vanno solo fatti insaporire. La crema di stracciatella si prepara semplicemente mischiando stracciatella e ricotta e aggiungendo un poco di acqua alla volta, per ammorbidire la consistenza. Insomma in pochi minuti avrete assemblato la vostra lasagna e vi potrete dedicare ad altre preparazioni. Io ho utilizzato la pasta fresca all’uovo (le sfoglie grandi che si trovano confezionate nel banco frigo), che non necessita una precottura. Provate a realizzare questo primo piatto e vedrete che delizia, dal gusto fresco e mediterraneo.

Ingredienti

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 5 sfoglie di lasagne di pasta fresca all’uovo
  • 800 g di pomodorini
  • 2 spicchi d’aglio
  • peperoncino fresco a piacere
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 450 g di stracciatella
  • 350 g di ricotta fresca
  • sale
  • pepe
  • 1 cucchiaio di pane grattugiato
  • qualche foglia di basilico

Tempo di preparazione:  15 min     Tempo di cottura:  20 min circa

panure

Tritate le foglie di basilico e versatele in una ciotolina, aggiungete il cucchiaio di pane grattugiato e un filo d’olio extravergine di oliva, poi mescolate. Tenete da parte.

sugo di pomodorini

Dopo averli lavati accuratamente, dividete ciascuno pomodorino in quattro parti. In una capiente padella fate soffriggere leggermente i due spicchi d’aglio e il peperoncino fresco in 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, quindi versate i pomodorini e fateli rosolare per qualche istante (meno di un minuto). Salate e poi eliminate l’aglio e il peperoncino.

crema di stracciatella

In un recipiente versate la stracciatella e la ricotta, aggiungete il sale e assaggiate. Poi versate a poco a poco dell’acqua per rendere più fluida la crema.

strati di lasagne

Versate una cucchiaiata di crema di stracciatella nel fondo di una pirofila e stendete uniformemente. Adagiate la prima sfoglia di lasagna, quindi un’altra cucchiaiata abbondante di crema di stracciatella, distribuite i pomodorini, quindi un’altra sfoglia e continuate così la stratificazione fino ad esaurire gli ingredienti. Nell’ultimo strato dopo la crema di stracciatella e i pomodorini, e spolverate con il pane grattugiato aromatizzato con il basilico.

lasagne da infornare

Infornate le lasagne in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20 minuti (a seconda dello spessore della sfoglia; controllate le indicazioni di cottura nella confezione).

I consigli di Maravilha Food

Se volete dare un po’ più di carattere a questa ricetta, vi consiglio una grattugiare al momento un po’ di ricotta salata, poco prima di spolverizzare con il pan grattato aromatizzato al basilico.

2 Replies to "Lasagne pomodorini e crema di stracciatella"

  • comment-avatar
    Noemi dicembre 28, 2018 (6:05 pm)

    Adoro sia la stracciatella che la ricotta quindi le proverò sicuramente!

    • comment-avatar
      admin dicembre 28, 2018 (6:07 pm)

      Ciao Noemi! Ma certo, provale!Vedrai che gusto delicato ;.)

Rispondi a admin Cancel reply

Your email address will not be published.

Utilizziamo i cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro utilizzo. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Informativa sui Cookies Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi