Ricetta casquinha de siri

 

Antipasto tipico brasiliano Casquinha de siri

La casquinha de siri è una ricetta tipica brasiliana di un antipasto di pesce, dal gusto delicato e esotico. Si chiama casquinha de siri perché si prepara un impasto con la polpa di granchio (“siri”), che vieni insaporita in padella con altri ingredienti; questo impasto viene poi sistemato tradizionalmente nel carapace ormai vuoto del granchio (“casquinha”), oppure in grandi conchiglie e poi il tutto viene fatto gratinare in forno.

Per preparare la ricetta brasiliana della casquinha de siri, potete utilizzare sia la polpa fresca del granchio, comprando al mercato del pesce dei granchi abbastanza grandi, da far bollire in acqua, poi aprire il carapace e le chele e estrarre tutta la polpa, oppure utilizzare la polpa di granchio in latta, ovviamente scolandola bene del suo liquido di conservazione. Io personalmente utilizzo sia la polpa di granchio fresca che quella in latta, dipende dal tempo che ho a disposizione e anche dal fatto che qualche volta quando decido di preparare questo piatto, non sempre trovo il granchio fresco. Ingredienti fondamentali e particolari della ricetta sono il latte di cocco, che viene utilizzato per ammollare il pane raffermo che da consistenza all’impasto e poi l’olio di palma…sì avete sentito bene! “L’azeite de dendê” ossia olio di palma, questo prodotto tanto demonizzato ultimamente, è in realtà molto usato nella cucina brasiliana, soprattutto quella baiana, anche se il prodotto di cui parliamo è diverso da quello che è molto contestato al giorno d’oggi. L’azeite de dendé che si utilizza nella culinaria tipica del Brasile, ha una colorazione rosso intenso ed è un olio di palma grezzo, mentre il prodotto che viene tanto contestato soprattutto in Europa è quello raffinato, che tra l’altro ha un colore simile agli altri olii di semi, giallastro. Ovviamente, come per tutti gli alimenti, anche un consumo eccessivo di un olio di palma grezzo, sicuramente può portare degli svantaggi per la salute. In questa ricetta io ho sostituito l’olio di palma con l’olio extravergine di oliva, perché in Italia è difficilmente reperibile, ma se voi riusciste a trovarlo nella vostra città, utilizzatelo in ricetta, nelle stesse dosi, al posto dell’olio extravergine di oliva.

Per la stessa difficoltà nel reperirlo facilmente, ho anche sostituito il coriandolo fresco (prodotto utilizzato nella ricetta originale) con il nostro caro e diffusissimo prezzemolo.

Ma ritorniamo al nostro piatto…non vi ho ancora detto che, soprattutto se utilizzate la polpa di granchio in latta, con la ricetta della casquinha de siri, potrete ottenere un antipasto veloce ma anche delizioso e particolare, che stupirà i vostro ospiti. Per servire la casquinha de siri sarebbe carino utilizzare delle conchiglie, io ho utilizzato delle conchiglie di capesante come proposto in ricetta, ma se non riuscite a reperire le conchiglie potete usare delle cocottine basse, con lo stesso identico procedimento, sempre mettendo il pangrattato alla fine, poi un filo d’olio e gratinando in forno.

Provate a realizzare questa ricetta tipica brasiliana, non ve ne pentirete!

Ingredienti

Ingredienti per 6 persone (12 conchiglie):

  • 5oo g di polpa di granchio
  • 250  pomodori
  • 150 g di pane raffermo
  • 1/3 di cipolla rossa
  • 2 spicchi d’aglio
  • 150 g di latte di cocco
  • peperoncino fresco
  • 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • tabasco a piacere
  • 1 mazzetto piccolo di prezzemolo
  • pan grattato q.b.
  • sale
  • olio extravergine di oliva q.b. (per finitura prima di infornare)

Tempo di preparazione:  30 min     Tempo di cottura tot: 25 min

pane-imbevuto-in-latte-di-cocco

Tagliate il pane raffermo in cubi e mettetelo in ammollo nel latte di cocco.

cipolla-rossa-tritata

Tritate la cipolla rossa.

aglio-e-peperoncino-tritati

Tritate finemente il peperoncino e gli spicchi d’aglio

pomodoro-a-tocchetti

Tagliate i pomodori in quattro spicchi, eliminate i semi, e poi tagliateli in cubetti.

soffritto-completo

Fate soffriggere la cipolla nell’olio extravergine per un paio di minuti quindi aggiungete l’aglio e il peperoncino e fate rosolare per circa un minuto.

aggiunta-pomodoro-nel-soffritto

Unite al soffritto il pomodoro a cubetti e fate cuocere per circa 4 minuti. Assaggiate e aggiungete il tabasco a piacere.

aggiunta-granchio

Aggiungete la polpa di granchio e mescolate per bene, fate cuocere per un minuto.

aggiunta.pane

Aggiungete il pane insieme al latte de cocco nel quale si è ammorbidito, fate cuocere per 3 o 4 minuti fino a che il composto si addensa un pochino.

aggiunta-prezzemolo

Unite il prezzemolo precedentemente tritato, mescolate, assaggiate e se occorre aggiustate di sale.

riempimento-conchiglie

Sistemate una porzione di impasto in ognuna delle sei conchiglie. Spolverate con abbondante pan grattato, irrorate la superficie con un filo d’olio extravergine di oliva e infornate in forno preriscaldato a 200° per circa 10 minuti, o comunque fino a che non si sarà formata una bella crosticina in superficie. Una volta intiepidite, potrete servire le vostre casquinhas de siri. Buon appetito!

No Replies to "Ricetta casquinha de siri"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.

    Utilizziamo i cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro utilizzo. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Informativa sui Cookies Maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi